Non c’è credente a cui il mese di maggio non richiami immediatamente l’immagine della Madonna e con essa la recita del Rosario, la più conosciuta preghiera popolare a Maria. Maria è la prima e più fedele imitatrice di Cristo, la sua vita è lo specchio della vita di Gesù. Per questo nel Rosario si contempla la vita di Gesù dentro la vita di Maria. Esso ci consentirà di comprendere facilmente il legame vitale che unisce Gesù alla Madonna e il nostro legame con Maria, lasciataci da Gesù sulla croce come nostra madre. Siamo dunque invitati in questo mese a riunirci insieme o in famiglia o in chiesa (ogni sera alle ore 18,30) o nei tradizionali punti di incontro nelle varie Zone della parrocchia, per recitare il Rosario. Con esso loderemo Maria come madre di Dio, impareremo da lei ad accogliere la Parola di Dio e a viverla con impegno, imiteremo Maria come modello di fede, di carità e di preghiera. La protezione di Maria sia su tutti noi discepoli di suo figlio Gesù.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.