Domenica 5 ottobre abbiamo ricordato il 24° anniversario della ricostituzione della nostra Parrocchia.
Due sono stati i momenti forti della nostra festa: la Concelebrazione eucaristica presieduta da don Cesare Morosinotto (ex parroco di Pozzonovo) che nel 1955 ha mandato in seminario don Luciano. È stata un’occasione per esprimergli la riconoscenza per l’affetto e l’interesse con cui ha accompagnato e seguito il cammino sacerdotale del nostro parroco.
E poi il gioioso momento conviviale vissuto insieme dagli anziani della Parrocchia nella sala della nuova “Casa della Comunità”, appositamente preparata per loro. Hanno risposto all’invito in 76 e crediamo siano stati contenti di potersi incontrare, raccontarsi del passato e trascorrere insieme qualche ora in serenità.
Ringraziamo di cuore tutte quelle persone che con generosità ed impegno hanno lavorato per preparare e realizzare questi due momenti di festa.    



I vecchi giovani

« Dopo tutto, è necessario avere nella vita una gioventù, poco importa l’età nella quale si decide di essere giovani » (H. DUVERNOIS).
Nella vita c’è il movimento cronologico che è obbligato dal tempo: parte con l’infanzia e approda, secondo tappe necessarie, alla vecchiaia. La stessa sequenza è diversa invece a livello interiore: ci sono infatti giovani decisamente vecchi, e anziani che hanno freschezza, curiosità e vitalità da giovani. Questo può accadere solo nell’interiorità perché è patetico il vecchio che vuole scimmiottare esteriormente il giovane, con mossette, abbigliamenti, spregiudicatezza ridicoli. Si può vivere a livello esistenziale la giovinezza anche a 60 anni, perché « la giovinezza non è una stagione della vita, è invece uno stato della mente e dell’anima ». Per questo la primavera è sempre possibile, anche quando il corpo sembra essere immerso nell’autunno.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.