Nel libro dei Proverbi (31: 13,19,31) si fa l’elogio della donna saggia e laboriosa e si legge fra l’altro: « Si procura lana e lino e li lavora volentieri con le proprie mani. . . Siatele riconoscenti per il frutto delle sue mani. . . ».
È quello che fanno ancora oggi molte mamme e nonne nelle nostre famiglie: dedicano generosamente tempo, attività e iniziative per realizzare varietà sempre nuove e originali di piccoli doni, non soltanto per la propria famiglia ma anche per dare un aiuto alla Comunità parrocchiale.
Ed è grazie a tutto questo impegno di giorni, settimane e anche mesi, di tutto questo lavoro silenzioso e minuzioso che anche quest’anno nell’imminenza del Natale, come è ormai tradizione consolidata, possiamo allestire un mercatino dove si potrà trovare centri ricamati, indumenti lavorati a ferri o ad uncinetto e il “tutto per la casa”: grembiuli, presine, tovaglie, cuscini. . .
Ci saremo con la nostra originale bancarella domenica 7 e lunedì 8 dicembre, sulla piazzetta davanti alla chiesa alla fine di ogni santa Messa. Il ricavato sarà devoluto per l’arredamento della “nuova cappellina” all’interno della “Casa della Comunità”.
Sperando di poter dire “tutto è andato a ruba”, vi ringraziamo anticipatamente del vostro interessamento.
Gruppo mamme
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.