Anche quest’anno la nostra Parrocchia ha organizzato il grest dal titolo: “Fresh Grest” iniziato il diciassette e terminato il ventinove luglio. È stato il risultato del duro lavoro, iniziato sin da marzo, di noi animatori: un gruppo di ragazzi dai quattordici ai diciannove anni, che hanno riportato in parrocchia le attività estive a Santa Maria da ormai cinque anni, dopo dieci d’assenza.

Sabato 10 Giugno 2017 durante la S.Messa delle ore 18,30, in Duomo a Cittadella, presieduta dal Vescovo di Padova Mons. Claudio Cipolla, due aspiranti sono stati ammessi tra i Candidati al Sacramento dell’Ordine, nel grado del Diaconato, nella forma permanente: Berton Giorgio, della parrocchia di S. Maria di Cittadella e Pietro Ventura, della Parrocchia del Duomo di Cittadella.
Durante l’Omelia, il Vescovo ha spiegato bene che si tratta di coltivare un germoglio di vocazione particolare che il Signore sembra aver seminato in noi.

Domenica 4 Giugno, giorno di Pentecoste, sedici ragazzi di seconda e terza media, nella parrocchia di Santa Maria, hanno ricevuto il Sacramento della Confermazione da Don Alberto Albertin, delegato del vescovo di Padova, Mons. Claudio Cipolla. I ragazzi sono giunti a questo importante traguardo dopo una lunga preparazione tenuta dalle catechiste e in particolar modo dal parroco.
Nel corso di questo percorso i ragazzi sono cresciti, sono maturati e hanno compreso il significato profondo della Cresima che li ha abilitati a usare i doni e le risorse che lo Spirito Santo regala ad ognuno noi.

Domenica 14 maggio 2017 è stata proprio una bellissima giornata ed una buona esperienza: sicuramente da ripetere, quanto prima, a detta di qualcuno. Comunque tutti i partecipanti sono stati soddisfatti, sia per il tempo meteorologico (il temporale è iniziato verso le ore 21,30, mentre noi siamo ritornati a S. Maria alle ore 20,30) che per i bei posti visitati.

Anche in questo anno catechistico i bambini di quarta elementare hanno affrontato la conoscenza di Dio con il percorso dell’Iniziazione Cristiana.
Stanno sperimentando la Seconda tappa del Primo discepolato, “approfondendo cosa vuol dire diventare discepoli di Gesù, conoscendolo, amandolo e decidendo di seguirlo” (Ufficio Catechistico diocesano per l’Annuncio e la Catechesi).
Nella prima tappa, lo scorso anno, hanno conosciuto meglio Gesù, nei suoi aspetti di umanità e divinità attraverso episodi che lo vedevano in mezzo alla gente e a contatto con gli ammalati.
Nella seconda tappa, cioè quest’anno, stanno scoprendo il volto di Dio Padre che ci ama e agisce nella Storia. Abbiamo letto direttamente dalla Bibbia il racconto della Creazione, la storie di Abramo, di Giuseppe e di Mosè.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.