Il gruppo della Terza Media si è preparato al grande evento, seguendo anche il testo: “Un soffio, una vela”, calando gli argomenti nel vissuto della loro vita di adolescenti. Buona la partecipazione, in un clima di grande confidenza e di sincera amicizia, tanto da saper condividere non solo personali esperienze, ma anche piccole cose comuni.
Significativo l’incontro con i Genitori, quando ricordando il battesimo,

pronti a dire quel famoso “Amen” che mancava al rito, perché troppo piccoli, alla domanda un po’ provocatoria: « Se erano contenti di essere stati battezzati » si sono alzati in piedi e si sono abbracciati: non so chi stringesse di più. Molti erano commossi.
Importante poi il ritiro fatto insieme, con una speciale celebrazione, presente il Vescovo Menegazzo cui è seguita la confessione comunitaria, con alcune semplici raccomandazioni.
La celebrazione è stata raccolta, partecipata, con gesti significativi come l’ingresso con i lumi accesi, a ricordo del Battesimo e le preghiere personali davanti all’altare.
Qualcuna è presente a ricordo di tutte.




Grazie Signore perché tu hai concesso ai miei genitori l’immenso dono della mia vita.
Ti prego Signore: continua a starmi vicina, perché adesso ne ho bisogno più che mai, aiutami a non disubbidire, fare capricci e qualche cattiveria.
Oggi ricevo il Sacramento della Cresima, concedimi di continuare con cuore puro e pieno di fede, forte, generoso, umile e capace di comprendere e di dare, anche se ci saranno sul mio cammino delle difficoltà, timori e paure.
Fa’ o Signore di ritrovare sempre la strada che conduce alla tua casa.
Benedici tutte le persone a me vicine.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.