Segue dal numero precedente

Come promesso, rieccoci qui pronte a parlarvi del Coro GR.A.L. -Gruppo Animazione Liturgica- meglio conosciuto come Coretto, che proprio per la sua più recente costituzione, ha una storia diversa dalla Corale, ma certamente non meno importante, anzi con la sua introduzione ha portato un rinnovamento nell'accompagnamento delle celebrazioni liturgiche che prima di allora nella nostra Parrocchia non c'era ancora stato.
La proposta, lanciata a suo tempo dal parroco don Domenico Frison, ha trovato subito facile presa in un gruppo di amanti del canto e della musica che in questo progetto ci hanno creduto,

con l'intento iniziale di fare da apripista e poter in seguito annoverare tra le fila un numero maggiore di ragazzi e giovani. Nato nell'ottobre 2003 con la funzione principale di animare la Liturgia domenicale con canti cosiddetti "giovani" dalla musicalità più ritmata (come ad esempio brani dei Gen Rosso, Gen Verde, Spoladore, Comi, ecc., che per noi a quel tempo erano tutti nuovi) sotto la guida attenta, scrupolosa e competente del nostro Gigi, che da allora ci accompagna magistralmente con la chitarra, insieme all'oramai "navigato" Marco G. che si alterna, a seconda delle necessità, tra tastiera e chitarra.
Il Gruppo attualmente è composto da ragazze/i, giovani e adulti: in tutto circa 15/20 elementi tra musicisti e coristi (quando si è al gran completo).
I brani vengono scelti e preparati con cura, ma soprattutto avendo particolare riguardo alla liturgia della Parola e ai riti della celebrazione con lo scopo di coinvolgere e rendere partecipe quanto più possibile l'assemblea perché si possa celebrare cantando insieme.
Non manca l'animazione anche nelle celebrazioni particolari di Sacramenti (Comunioni, Cresime, Matrimoni), l'accompagnamento nelle celebrazioni pasquali (il Giovedì Santo, il Sabato Santo), nelle veglie di preghiera (S. Notte di Natale, S.
Cresima) e ricorrenze o feste varie, qualche volta anche in "trasferta".
Nel corso di questo decennio, con l'impegno dei musicisti e dei vari coristi che nel frattempo si sono alternati (ma purtroppo sensibilmente ridotti) il repertorio musicale è stato ampliato e arricchito: sono state reperite e sistemate nuove attrezzature tecniche per l'amplificazione, una nuova postazione è stata trovata e anche un nuovo mobile dove poter custodire tutto il materiale.
Un grande grazie ai parrocchiani di buon cuore che ci hanno aiutato! Ultimissima nota positiva.
Di recente due nuovi musicisti sono entrati a far parte del Gruppo: Gabriele alla chitarra e il giovanissimo Daniel al violino, che ovviamente con il loro arrivo hanno portato a tutti nuovo entusiasmo.
Non sempre è stato tutto facile e diverse sono le difficoltà che insieme cerchiamo di superare, ma nel frattempo il GR.A.L. è diventato per la comunità parrocchiale di S.
Maria una tradizione ormai consolidata...
ma (aggiungiamo) non... scontata.
Per affrontare i nuovi impegni e poter continuare a svolgere il nostro compito al meglio, abbiamo bisogno di nuovi componenti: se ti piace cantare o se sai suonare qualche strumento musicale contattaci o vieni a trovarci alle prove.
Il Coro GR.A.L. si ritrova per le prove il mercoledì alle ore 21 in chiesa.
E solitamente accompagna la Messa domenicale delle ore 10.
Ti aspettiamo!

 

Le solite coriste "storiche"-


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.