La “Due giorni vicariale”, svoltasi ad Onara il 16 e il 17 febbraio 2017, è stata un’occasione per confrontarsi tra le dieci parrocchie del vicariato di Cittadella, con lo scopo di capire come stanno le nostre comunità cristiane e a che punto è la nostra fede.
In generale è emersa la minore frequenza dei fedeli alla celebrazione eucaristica domenicale, la Pasqua settimanale, dove si fa memoriale della morte e risurrezione di Gesù Cristo nostro Maestro e Signore. Siamo in una fase transitoria, cioè di passaggio da una fede di tipo tradizionale in cui si va a Messa per tradizione, ad una fede di convinzione.

Nel frattempo si nota anche la mancanza di giovani nelle S. Messe, accanto al fatto che diversi adulti non danno più esempio di vita vissuta. Per essere convinti della propria fede è essenziale mettere al centro della vita personale e comunitaria Gesù, Maestro e Signore. Dal Maestro si impara quello che egli insegna, soprattutto se lo testimonia con l’esempio. Gesù infatti, oltre a insegnare l’amore per Dio e per il prossimo, nel Sacrificio eucaristico offre tutto se stesso per noi e per la nostra salvezza.
Seguendo il suo esempio, siamo sollecitati a diventare dono per gli altri, segno del nostro amore a Dio e ai fratelli. Di solito il titolo di signore viene dato alle persone importanti.
I cristiani riconoscono l’importanza di Gesù e perciò lo chiamano Signore della loro vita; gli danno importanza mettendolo al di sopra ed al centro di tutto.
Occorre dunque dare spazio e tempo alla voce di Gesù, occorre mettersi in ascolto della sua Parola, occorre dunque praticarla, con il suo aiuto. Con la coerenza quindi diveniamo testimoni credibili della fede ed esempio per le giovani generazioni.
Tornando alla Due Giorni di Onara, è emerso che nelle parrocchie non c’è solo negativo: ci sono anche fermenti positivi, come l’iniziazione cristiana, presente in quasi tutte le Parrocchie del Vicariato, con la quale vengono coinvolte anche le famiglie e non solo i ragazzi nel loro cammino di fede. Ai giovani del Vicariato sono proposte varie iniziative dal Patronato Pio X di Cittadella. Altri fermenti di fede sono l’attenzione riservata agli anziani e agli ammalati, la Caritas e molte altre iniziative.
È innegabile che per ora in quasi tutte le nostre parrocchie c’è un sacerdote: assieme a lui noi laici siamo chiamati a farci carico delle necessità delle comunità parrocchiali, e in futuro ci sarà richiesto ancora di più.
Merita anche ricordare che la Diocesi di Padova propone alle Parrocchie l’iniziativa chiamata La Settimana della Comunità, da tenere possibilmente nella prima settimana del mese di marzo, cioè nella prima settimana di Quaresima.
Fede convinta significa anche fede adulta, matura, che sappia affrontare scelte e decisioni da grandi cioè persone adulte e capaci. Spetta dunque ai laici sentire e fare propria questa proposta diocesana, che può essere vissuta dalle comunità in qualsiasi momento dell’anno, e non deve però essere solo a carico dei parroci, visto che compito dei pastori è quello di orientarci, ma anche noi dobbiamo metterci in cammino, insieme.
Allora come hanno fatto gli Apostoli, che, oltre a seguire Gesù, hanno chiesto che egli aumentasse la loro fede, chiediamo, con l’intercessione della Vergine Maria, nostra patrona, che Dio Padre aumenti la nostra fede, ricordando anche ciò che lei disse ai servitori durante le Nozze di Cana: “Fate quello che mio Figlio vi dirà”.
Un invito rivolto anche a noi oggi!

Giorgio Berton


"Per un pugno di dollari"


Cittadella ascolta


17 dicembre 201817 dicembre 2018

I sette peccati capitali della ricchezza

cottarelli

PROF. CARLO COTTARELLI, economista


Venerdì 25 gennaio 2019

La responsabilità delle élites

calenda

Dottor Carlo Calenda già  ministro dello sviluppo economico


Venerdì 1 febbraio 2019

Ricchezza e Disuguaglianza

padovan

PROF. PIER CARLO PADOAN già ministro dell’Economia e delle Finanze.


 Lunedì 4 marzo 2019

Da ricchezza che non sazia

bruni

PROF. LUIGINO BRUNI, Professore Ordinario in Economia Politica al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia, Politica e Lingue Moderne dell’ Università Lumsa di Roma

locandina incontri fidanzati cittadella 2018

Assemblea diocesana 2018 1

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.