Primo.

L’opera educativa comincia dal seno materno. Se aspetti più tardi, hai perso la corriera più importante della tua vita di genitore.

Secondo.

Ricorda che i tuoi figli cominciano a capire assai prima di quanto tu credi e quando questo sia avvenuto non lo saprai mai.

Terzo.

Previeni il male con la vigilanza più attenta, per non doverlo reprimere quando sarà troppo tardi. Chi previene si fa amare, chi reprime si fa odiare.

Quarto.

Non sgridare e non castigare con rabbia chi ha sbagliato, ma convincilo del suo errore con il ragionamento più sereno e affettuoso.

Quinto.

Non concedere tutto per esagerata tenerezza del cuore, perché chi dà i vizi li dovrà mantenere. La secchia con la corda sempre lunga, sta sempre in fondo al pozzo.

Sesto.

Non dire sempre di sì; non dire mai di no quando puoi dir di sì. Nel sì e nel no i genitori siano sempre concordi ad ogni costo.

Settimo.

Di fronte alle domande difficili dei tuoi figli non raccontare frottole: a lungo andare non ti crederanno; esponi la verità nel modo più conveniente, ma sii veritiero ad ogni costo. Meglio una verità imparata male dai genitori che un errore imparato bene dagli amici.

Ottavo.

Non dire: « Devi essere onesto ». Da’ tu l’esempio della onestà più cristallina nelle parole come nelle azioni e i tuoi figli si specchieranno in te.

Nono

Non dire: « Va’ in chiesa », ma sempre: « Andiamo in chiesa ». I tuoi figli ameranno Dio nella misura che lo amerai tu e ameranno te nella misura che ameranno Dio.

Decimo.

Non togliere Dio dalla vita dei tuoi figli, perché commetterai un furto a loro danno. Donando Dio ai tuoi figli, il tuo dono si ripeterà ogni giorno anche al di là del tuo tempo.

N.B.: Mi è sempre piaciuto sintetizzare i problemi, specie quelli che riguardano l’educazione. Questa cartella l’ho scritta nel 1970 e la trovo ancora valida.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.