Mons. Claudio Cipolla

Mons. Claudio Cipolla - 20 aprile 2017- Duomo di Cittadella

Mons. Claudio Cipolla è nato a Goito, in Provincia e Diocesi di Mantova l’11 febbraio 1955. È stato alunno del Seminario Vescovile di Mantova fin dalle scuole medie, frequentando poi le scuole superiori e lo Studio Teologico dello stesso Seminario.
Ha ricevuto l’Ordinazione presbiterale il 24 maggio 1980 nella Basilica Concattedrale di Sant’Andrea, a Mantova, per le mani di S.E. Mons. Carlo Ferrari, allora Vescovo diocesano..

Nella diocesi di Mantova mons. Claudio Cipolla ha ricoperto i seguenti incarichi:
dal 1980 al 1989: Vicario Parrocchiale della Parrocchia di Ognissanti, in Mantova;
dal 1988 al 1990: Assistente della Branca Esploratori e Guide dell’A.G.E.S.C.I.;
dal 1989 al 1990: Vicario Parrocchiale della Parrocchia dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, in Medole;
dal 1989 al 1992: Assistente Provinciale dell’A.G.E.S.C.I.;
dal 1990 al 2008: Direttore della Caritas Diocesana;
dal 1998 al 2015: Parroco di Sant’Antonio di Porto Mantovano;
dal 2008 al 2015: Vicario Episcopale per il Settore Pastorale.
Mons. Cipolla è stato Responsabile Diocesano per la preparazione dei Convegni Nazionali della Chiesa Italiana a Palermo (1995) e a Verona (2006) e membro della Delegazione diocesana agli stessi Convegni. È stato membro del Collegio dei Consultori (2009-2014), del Consiglio Pastorale Diocesano (2010-2014) e della Commissione per la Formazione Permanente del Clero (2012-2016). È stato anche Moderatore Generale del Sinodo Diocesano. È stato membro “ratione officii”, inoltre, del Consiglio Episcopale (dal 2014) e del Consiglio Presbiterale (dal 2012).
Il 27 ottobre 2011 gli è stato concesso il titolo di “Cappellano di Sua Santità”.


DALL’OMELIA DEL VESCOVO CLAUDIO CIPOLLA PER L’INGRESSO NELLA DIOCESI DI PADOVA 18 OTTOBRE 2015


Eccomi! Sono Claudio, preso dal Santo Padre Francesco dalla amatissima Chiesa di Mantova, e mandato ad amare la grande e santa Chiesa che vive nel territorio di Padova… E allora carissimi cristiani e cristiane di Padova: eccomi, sono qui! Le prime impressioni sono state, a dir poco, di una consolazione straordinaria: ho visto sorrisi, attese, fiducia, speranza. Per questo il mio eccomi è innanzitutto al Signore Gesù che qui ci ha convocati…. Il Vangelo di oggi mi chiama ad andare oltre le mete già raggiunte….Il Vangelo mi chiede di essere servo! Di essere ultimo! Rinnovo oggi, di fronte alla Chiesa di Padova il mio impegno a seguire fedelmente e totalmente Gesù e il suo Vangelo secondo la misura della fede che mi è stata data e che chiedo di poter aumentare… Oggi sono le scelte nel campo dell’economia che testimoniano le nostre priorità e a queste dobbiamo guardare perché la disponibilità e la gestione dei beni siano integralmente al servizio dell’annuncio del Vangelo.
Noi dobbiamo parlare e discutere di come servire i poveri, come promuovere giustizia, come costruire fraternità nel nostro territorio e in tutto il mondo. Le nostre comunità saranno rifugi e asili di speranza per i più deboli. Non abbiamo da trattare di altre cose.
La Giornata missionaria mondiale ci spinge a sostenere le Chiese povere, ad evangelizzare tutto il mondo, a servire ogni sofferente, e il Vangelo di oggi ci dice di realizzare la nostra missione con mezzi poveri, il primo dei quali è la nostra persona….
Modera: Davide Pierobon del gruppo Cittadellascolta

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.